Non cadere nella rete - Moige - Movimento Italiano Genitori

Non cadere nella rete

Il progetto dell’Istituto Comprensivo “Castiglione M.M. – Carunchio e del Moige con il contributo del Miur, intende contrastare bullismo, cyberbullismo, cyber risk e le discriminazioni, anche di genere, che stanno alla base degli stessi. 20 scuole secondarie di I grado in tutta Italia, saranno coinvolte in attività di formazione e informazione per minori, docenti e genitori; “presa in carico online” con psicologhe tramite il Centro Mobile Digitale e i Digital Open Days. Gli studenti saranno chiamati a produrre contenuti per il giornale online del MOIGE contro il bullismo.

Nello specifico, verranno organizzati dei percorsi informativi/formativi mediante:

    • Formazione a distanza dei docenti di riferimento (1/scuola) e Giovani Ambasciatrici e Ambasciatori formati (4/scuola, 2 ragazze e 2 ragazzi) su piattaforma formativa online con videolezioni, filmati, approfondimenti e test di verifica con attestato. Una volta formati, questi promuoveranno delle sessioni educative e di sensibilizzazione peer-to-peer “a cascata” all’interno delle proprie scuole. Durante queste attività, il MOIGE sarà a disposizione per fornire supporto da remoto.
    • Contributi delle Giovani Ambasciatrici e Ambasciatori al giornale online del MOIGE contro il bullismo, cyberbullismo e cyber risk. Il MOIGE aprirà una sezione specifica sul proprio sito dedicata a questo progetto in cui verrà ospitato un giornale online, scritto prevalentemente dagli studenti Ambasciatori, che potranno a loro volta coinvolgere altri studenti nelle loro scuole, per sensibilizzare altri giovani in ottica creativa e paritaria.
    • Kit di sensibilizzazione inviati presso ogni plesso scolastico, composti da booklet cartacei per gli studenti e booklet per adulti (validi sia per i docenti che i genitori), da utilizzare come supporto per svolgere attività di formazione e sensibilizzazione organizzate dai docenti referenti e studenti ambasciatori. I booklet cartacei saranno consegnati solo alle classi prime, dato che frequentano in presenza. La versione digitale sarà scaricabile dalla piattaforma online.
    • Centro Mobile Digitale. È la trasposizione online delle attività normalmente condotte fisicamente all’interno delle scuole dal MOIGE con il suo Centro Mobile. Si tratta di una piattaforma online che consente di organizzare sessioni interattive con l’obiettivo di sensibilizzare i minori, i docenti e i genitori sui fenomeni trattati. Sarà possibile, inoltre, ricevere counselling individuale da remoto su come gestire eventuali situazioni a rischio.
    • Open Digital Day per docenti, studenti, genitori e cittadini interessati alle tematiche trattate. Ne verranno organizzati 2: il primo sarà un evento di lancio e approfondirà le tematiche legate alla correlazione esistente tra la costruzione del sé, gli stereotipi, anche di genere, che possono influenzare questo processo e come questo possa sfociare in comportamenti a rischio online e offline; il secondo servirà a presentare i risultati ottenuti, coinvolgendo gli stessi studenti e docenti con delle testimonianze.
    • Numero verde e servizio di messaggistica istantanea a disposizione di docenti, alunni e genitori per prendere in carico situazioni potenzialmente a rischio e per supportare i docenti referenti e le Giovani Ambasciatrici e i Giovani Ambasciatori nella corretta realizzazione delle attività peer-to-peer.

Condividi con i tuoi cari

Contenuti correlati al progetto

I Giovani Ambasciatori dell’IC “Castiglione M.M. – Carunchio” danno voce alla loro esperienza

Dopo l’esperienza vissuta dai ragazzi dell’IC “Castiglione M.M. – Carunchio” di Castiglione Messer Marino, abbiamo lasciato spazio ai “Giovani Ambasciatori” per raccontarci le loro emozioni ed riflessioni rispetto al loro ruolo. Di seguito le loro testimonianze: “L’incontro è stato interessante, l’associazione Moige, che aiuta le vittime di cyberbullismo ci ha illustrato i vari pericoli e […]

Scopri di più

I Giovani Ambasciatori delle scuole Palmoli e Celenza danno voce alla loro esperienza

I Giovani Ambasciatori dei plessi di Palmoli e Celenza dell’IC “Castiglione M.M. – Carunchio” di Castiglione Messer Marino ci parlano del bullismo e delle regole di buona educazione in rete. “Il bullo è un essere insicuro, privo di autostima. Si serve del gruppo per sentirsi forte, invincibile…. E’ molto facile trovare forme di bullismo soprattutto […]

Scopri di più

I ragazzi della Scuola Roccaspinalveti raccontano il bullismo attraverso la poesia

In seguito alla formazione ricevuta, i ragazzi della Secondaria di Primo Grado “Roccaspinalveti” di Castiglione Messer Marino hanno lasciato spazio alla loro creatività creando delle poesie sul tema del bullismo e dei pericoli del web. Di seguito le loro testimonianze: IL BULLO E LA VITTIMA Il bullo crede di essere forte, colpisce sempre il bambino […]

Scopri di più
Nessun contenuto presente
Nessun contenuto presente
Nessun contenuto presente
Nessun contenuto presente