Yab – Young Ambassadors against bullying and cyberbullying

Le ricerche dimostrano che il bullismo può avere un impatto negativo sull’accesso dei bambini all’istruzione e portare al rifiuto della scuola, con tassi elevati di assenteismo, voti più bassi, incapacità di concentrarsi, perdita di interesse per i risultati scolastici e aumento dei tassi di abbandono. La pandemia di COVID-19 ha portato a un aumento dell’uso delle piattaforme digitali, soprattutto a scopo educativo, e di conseguenza, degli episodi di cyberbullismo. YAB fornisce un supporto adeguato, innovativo e continuo sia agli studenti con disabilità che a quelli senza esigenze particolari. Fornisce inoltre supporto a coloro che cercano di educarli o di lavorare con loro per affrontare i problemi di bullismo e cyberbullismo.

Il progetto YAB intende implementare un sistema inclusivo ed equo che permetta la formazione di insegnanti e giovani studenti, con disabilità e senza, in tema di bullismo e cyberbullismo. L’obiettivo è quello di creare un Centro Risorse, uno spazio multiculturale ed interattivo, in cui i ragazzi possano ideare e mettere in pratica le proprie campagne di prevenzione al bullismo.
Per rispondere all’emergenza del bullismo, soprattutto quello rivolto a bambini con disabilità o Bisogni Educativi Speciali, nasce il progetto YAB- Young Ambassadors against Bullying and cyberbullying, finanziato Agenzia Nazionale Erasmus+ Spagnola e co-finanziato dall’Unione Europea.

La metodologia YAB, grazie alla formazione di Giovani Ambasciatori e alla peer to peer education, garantisce la creazione di una piattaforma e-learning per la formazione e la progettazione da parte dei ragazzi coinvolti. L’Italia forma 10 insegnanti e 20 Giovani Ambasciatori.

Obiettivi primari del progetto:

  1. Promuovere lo sviluppo e l’acquisizione di conoscenze adeguate per contrastare il bullismo e cyberbullismo.
  2. Favorire la consapevolezza dei rischi legati al bullismo e al cyberbullismo e all’uso inconsapevole di internet e dei social media.
  3. Migliorare l’empowerment dei giovani studenti fornendo loro i principali strumenti di pensiero critico contro il bullismo e il cyberbullismo

Obiettivi secondari del progetto:

  1. Riduzione dell’assenteismo scolastico
  2. Minore povertà educativa
  3. Istruzione di qualità
  4. Comunità equa ed inclusiva

Contenuti correlati al progetto

Vuoi approfondire il progetto? Scopri il lavoro del Moige a 360°, leggi tutte le notizie, guarda tutte le foto e i video del progetto e scopri le iniziative a cui puoi prendere parte.

Nessun comunicato correlato al progetto al momento

Nessun contenuto foto o video correlato al progetto al momento

Nessuna rassegna correlata al progetto al momento

Nessun comunicato stampa correlato al progetto al momento

Rimaniamo in contatto!

© 2022 MOIGE | Privacy Policy | Cookies Policy | C.F. 97145130585