Ragazzo suicida morto a Roma: Chiediamo al Miur invio degli ispettori. Attivata la task force Moige

Ragazzo suicida morto a Roma: Chiediamo al Miur immediato invio degli ispettori per prevenire eventuali casi latenti di potenziale suicidio di altri ragazzi nella scuola.

Attivata la task force antibullismo del MOIGE, verso la scuola romana di Via Tasso.

“Innanzitutto esprimiamo il nostro cordoglio ai genitori e familiari.

In attesa di conoscere esito delle indagini sulla motivazione che ha spinto il ragazzo 13enne al suicidio a scuola, abbiamo comunque attivato la task force antibullismo che sta prendendo contatto con la scuola media di Via Tasso, per avviare presso l’Istituto un piano straordinario di formazione antibullismo a genitori, alunni e docenti. 

Auspichiamo che oltre alle indagini della magistratura, il Miur  invii sul posto anche i suoi ispettori, al fine di coadiuvare le indagini, ed anche per verificare eventuali casi latenti di potenziale suicidio” – Nota del MOIGE – Movimento Italiano Genitori