Bisturi, cresce il numero degli sponsor in fuga dopo appello del Moige

Cresce il numero degli investitori pubblicitari che scelgono di abbandonare Bisturi , il programma di Italia 1 che, pur salendo negli ascolti (ieri il 14.69% di share), non soddisfa per i contenuti e la qualita della proposta.
Oggi si e aggiunta anche la Elah tra le aziende che hanno deciso di non comparire nelle pause pubblicitarie del programma. La Elah si e aggiunta a Doria, Dufour-Novi e a Ferrero e Nestle . Queste ultime due aziende includono un notevole numero di marchi. Fanno capo a Ferrero: Nutella, Kinder, Duplo, Tronky, Fiesta, Tic-Tac, Estathe , Mon Chery, Pocket Coffe, Raffaello, Ferrero Roche ; La Nestle include: Antica Gelateria, Motta, Nescafe , Nesquik, Perugina, Polo, Buitoni, Fruttolo, La valle degli orti, LC1, Kit-Kat. Il Moige, l associazione dei genitori che per prima ha iniziato la battaglia contro il programma di Italia 1 condotto da Irene Pivetti e Platinette, ringrazia gli sponsor che hanno deciso di boicottare Bisturi. Ringraziamo i marchi aziendali sempre piu numerosi che aderiscono al nostro appello di ritirare gli spazi pubblicitari dal programma dice la presidente Maria Rita Munizzi -: fino a quando non sara cancellato il programma, continuera senza sosta la campagna di boicottaggio degli spazi pubblicitari lanciata dal Moige in segno di rispetto del pubblico e dei minori . In particolare, ricorda la Munizzi, ieri sera, su Italia 1, con la messa in onda dell intervento di mastoplastica additiva di una giovane donna, sotto gli occhi attoniti di quanti si sono sorbiti tra una scalpellata e l altra al naso, schizzi di sangue, succhiamenti di adipe e lifting facciale anche il posizionamento di protesi mammarie in diretta, abbiamo davvero toccato il fondo quanto a cattivo gusto e spettacolarizzazione . Per il Moige, con Bisturi non c e piu limite a quello che sono disposti a sacrificare nel nome dell audience e questo programma strumentalizza in modo vergognoso scelte intime, facendo una propaganda inaccettabile a soluzioni assai circoscritte e personali . (ANSA). SB
1

Grazie a te potremo assicurargli protezione e sostegno con le nostre task force specializzate.

Sostieni il moige

Sos Minori

Ecco le aree dove siamo attivi per la tutela dei minori. Segnalaci situazioni di illegalità e/o pericolo sui minori.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e affrontare insieme le tante problematiche.

* L'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 potrà essere validata proseguendo con la compilazione di questo form relativo all'iscrizione alla newsletter.