Anoressia e bulimia: “Il Ministro Melandri ha partecipato alla campagna del Moige per la prevenzione dei disturbi alimentari nella Scuola Media Bellini di Roma”

Melandri: “In finanziaria 210 euro di incentivo per i ragazzi da 5 a 18 anni che fanno sport”. Dal Moige e dal Ministro un appello comune alla moda italiana: “Rompete il canone estetico della magrezza eccessiva”. 

“Il tema di cui il Moige e gli insegnanti stanno per parlarvi è importante ed è, in un certo senso, il tema della bellezza. Secondo un indagine svolta dai pediatri oltre il 60% di voi, soprattutto le ragazze, e vorrebbero essere più magri. Invece voi siete belli così come siete e se volete avere più cura del corpo basta che impariate a mangiar bene e fare sport. In questo io, il ministro dell’Istruzione il ministro della Sanità ci siamo alleati e vogliamo, attraverso la finanziaria, aiutarvi a fare più sport. Abbiamo pensato che è necessario introdurre l educazione motoria nelle scuole primarie e dare uno sconto fiscale di 210 euro a tutti i ragazzi dai 5 ai 18 anni che praticano sport fuori dalla scuola e che i vostri genitori potranno detrarre dalla denuncia dei redditi”. Lo ha detto questa mattina ai ragazzi della scuola media Bellini di Roma il ministro dello Sport e delle politiche sociali Giovanna Melandri, intervenuta alla prima giornata romana del progetto pilota organizzato dal Movimento Italiano Genitori (Moige) per la prevenzione dei disturbi alimentari “Alimentare l’autostima, disturbi alimentari togliete il disturbo”.

La campagna partita da Milano il 14 novembre scorso sta ancora girando per le scuole medie e a conclusione del tour la campagna avrà riguardato 7 diverse regioni, per un totale di 12 province e circa 4.700 ragazzi. Nell occasione il ministro ha nuovamente affrontato il tema della moda dicendo che: “Se la moda italiana, che è il pesce pilota a livello internazionale, riuscisse ad infrangere il modello estetico dell estrema magrezza i suoi effetti si ripercuoterebbero sulle passerelle di tutto il mondo”.

“La presenza del Ministro Melandri – ha detto il direttore delle Relazioni Istituzionali del Moige, Antonio Affinita, è una testimonianza importante del nostro impegno sul tema dei disturbi alimentari. Abbiamo molto apprezzato le sue prese di posizione in questi giorni, in particolar modo nei riguardi alla moda che, anche a nostro parere, per l’influenza che ha nella costruzione dell immaginario dei giovani, dovrebbe assumersi qualche responsabilità in più e guardare con maggior favore anche alle taglie superiori alla 38. Non si può fare di qualche eccezione un canone di bellezza. I nostri ragazzi hanno bisogno di essere a proprio agio con il corpo, soprattutto durante l’adolescenza e di accrescere la stima che hanno di sé. Auspichiamo che presto il governo deliberi normative chiare ed efficaci su questo problema”.

Questo contenuto è parte integrante del progetto:

Grazie a te potremo assicurargli protezione e sostegno con le nostre task force specializzate.

Sostieni il moige

Sos Minori

Ecco le aree dove siamo attivi per la tutela dei minori. Segnalaci situazioni di illegalità e/o pericolo sui minori.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e affrontare insieme le tante problematiche.

* L'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 potrà essere validata proseguendo con la compilazione di questo form relativo all'iscrizione alla newsletter.