Giulio Cesare: Violato il patto di corresponsabilità genitori-scuola

L’episodio del romanzo Sei come sei della Mazzucco, ad alto tasso pornografico, inserito, senza il consenso dei genitori, nel programma di studi da alcuni insegnanti del Giulio Cesare, noto liceo classico romano, è una gravissima violazione del patto di corresponsaiblità tra genitori e scuola. Sui temi sensibili, come sesso, relazioni e affettività, va lasciata ampia libertà di scelta ai genitori e vanno condivisi approcci e metodi da applicare in classe, che devono essere in sintonia con quanto condiviso in famiglia. Non è ammissibile divulgare a scuola materiale dichiaratamente pornografico, e sottoporlo ai minori abusando della propria autorità di insegnanti”, dichiara Maria Rita Munizzi, presidente nazionale Moige.

“Esiste un patto di corresponsabilità tra genitori e scuola, che non può prescindere dall’affrontare temi fondamentali per la costruzione dell’identità dei nostri figli, pertanto argomenti così pieni di valenze culturali, valoriali ed etiche devono competere prima di tutto ai genitori e demandati poi in parte ai docenti solo su esplicito consenso scritto e formale dei primi”, conclude Munizzi.

Grazie a te potremo assicurargli protezione e sostegno con le nostre task force specializzate.

Sostieni il moige

Sos Minori

Ecco le aree dove siamo attivi per la tutela dei minori. Segnalaci situazioni di illegalità e/o pericolo sui minori.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e affrontare insieme le tante problematiche.

* L'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 potrà essere validata proseguendo con la compilazione di questo form relativo all'iscrizione alla newsletter.