Siamo quello che mangiamo – Campagna sull’educazione al cibo e alla salute

Siamo quello che mangiamo” è un progetto promosso dall’I.A.C. ALIFE, in collaborazione con il MOIGE – Movimento Italiano Genitori con l’obiettivo di educare alla salute, alla buona alimentazione e ai corretti stili di vita. Il progetto ha previsto il coinvolgimento di circa 170 alunni e 23 docenti di Scuole Primarie e Secondarie di Primo grado dell’I.A.C. ALIFE.
Bambini e ragazzi hanno affrontato il tema della sana alimentazione attraverso un kit didattico informativo composto da tre differenti moduli (Cibo e cultura; Dalla raccolta al prodotto; Sicurezza e qualità alimentare).
Gli alunni sono stati coinvolti attivamente con la partecipazione a lezioni teoriche di mattina e con una visita ad azienda agricola di pomeriggio nel corso di due open day nelle date del 3 e del 6 giugno 2017. Le lezioni sono state tenute dall’esperto Slow Food Domenico Gaudio e dal pizzaiolo Francesco Pepe. La formazione ha motivato bambini e ragazzi ad acquisire un corretto stile alimentare e a maturare una visione del cibo visto non solo come un ‘nutrimento’.

Non ci sono contenuti per questa sezione

  • Cosa si può fare
  • Non è mai troppo presto per imparare il valore di una corretta alimentazione e apprendere da dove viene il cibo che ...

  • Approfondimenti
  • Il progetto "Siamo quello che mangiamo" ha coinvolto bambini, ragazzi e docenti dell'I.A.C. Alife in due giornate di ...

Non ci sono contenuti per questa sezione

Non ci sono contenuti per questa sezione

  • Evviva il Moige!
  • Grazie di cuore a tutti i meravigliosi bambini dell'IAC di Alife di Caserta per questo splendido video! (altro…)

  • Open Day 6 giugno 2017
  • Presso l'IAC di Alife di Caserta si è svolta la seconda giornata di approfondimento sull’argomento alimentazione! Bambini e ragazzi sono ...

Grazie a te potremo assicurargli protezione e sostegno con le nostre task force specializzate.

Sostieni il moige

Sos Minori

Ecco le aree dove siamo attivi per la tutela dei minori. Segnalaci situazioni di illegalità e/o pericolo sui minori.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e affrontare insieme le tante problematiche.

* L'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 potrà essere validata proseguendo con la compilazione di questo form relativo all'iscrizione alla newsletter.