“Move for dream: un grande progetto nazionale di solidarietà e sport”

Un viaggio lungo il Paese, a partire da Roma capitale e simbolo dei 150 anni dell’Unità per andare a nord e a sud. Un’ occasione PER UNIRE tutti i cittadini intorno a valori CHE UNISCONO come il rispetto delle regole e la solidarietà.Tappe in 24 città italiane e raccolta fondi a favore della ricerca e della prevenzione grazie al MOIGE – movimento genitori. Move for Dream toccherà numerose regioni italiane nel corso del 2011 con eventi di solidarietà ed appuntamenti sportivi, realizzati con il patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati e del Ministero della Gioventù. A promuovere il progetto è il CNCC – Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali e il MOIGE – movimento genitori.

Ma perché sport e solidarietà? Per trasmettere, soprattutto ai più giovani, il valore dello sport come strumento di crescita, come maestro di vita, come guida al rispetto delle regole, al rispetto degli altri, ma anche di se stessi, a partire dal concetto di salute. Per condividere e ribadire il valore della solidarietà come sentimento di unità sociale, come consapevolezza di essere vincolati in solido a tutti gli altri essere umani.

Una bella sfida in un momento non facile per il nostro Paese, con la volontà di creare condivisione su concetti e valori che non possono che unire: il rispetto delle regole, l’attenzione verso se stessi come salute (intesa nel suo significato più ampio, come integrità sia fisica che mentale), il rispetto degli altri, la legalità, il senso civico, la sensibilità verso il destino dei propri simili. Una grande occasione per coinvolgere tutta l’Italia, a partire dai giovani, attraverso eventi capaci di creare aggregazione, socialità, unione intorno ad obiettivi comuni.

SOLIDARIETA’ E SPORT: I GIOVANI SONO I VERI PROTAGONISTI E DESTINATARI DEL PROGETTO

MOVE FOR DREAM è un tour che coniuga sport – vissuto nella sua accezione più vera e autentica – e solidarietà, con raccolta fondi grazie alla collaborazione con il MOIGE, una kermesse sportiva che si propone di sensibilizzare i giovani sul valore delle regole, sul senso civico e la solidarietà.
Questo in sintesi il progetto:

1. Per ciò che concerne la solidarietà:
Uno dei promotori del progetto è il MOIGE – movimento genitori – un’organizzazione ONLUS, presente oggi in 35 province italiane con un network di oltre 30.000 genitori, che agisce per la promozione e la tutela dei diritti dei genitori e dei minori, nella vita sociale, economica, culturale e ambientale.
Grazie al MOIGE viene effettuata una raccolta fondi (si metterà in offerta un set di tazze da colazione – a tiratura limitata – con opere di Marco Nereo Rotelli) e l’intero ricavato andrà utilizzato:
• per una Borsa di Studio destinata a una struttura ospedaliera o ad un centro di ricerca, in fase di definizione, impegnato nella ricerca sul cancro.
• per iniziative dedicate alla salute e al benessere dei bambini, in particolare sul fronte della prevenzione e per favorire comportamenti corretti all’insegna di una vita sana.2. Per ciò che concerne l’educazione alle regole e a una vita sana grazie allo sport si organizzano 4 giorni di eventi sportivi IN OGNI LUOGO OSPITANTE: si tratta di 90 giorni di eventi in un anno, dato che ad ospitare l’iniziativa saranno oltre 30 centri commerciali presenti in numerose regioni italiane coordinati dal CNCC (Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali).

Protagonisti saranno i giovani, coinvolti attraverso le associazioni sportive dei diversi territori.UN NETWORK UNICO: ISTITUZIONI, L’ASSOCIAZIONE MOIGE, IL CONSIGLIO NAZIONALE DEI CENTRI COMMERCIALI, LE ASSOCIAZIONI – INSIEME PERCHÈ UNITI DA UN COMUNE OBIETTIVO. L’IMPRESA SI METTE AL SERVIZIO DEL PAESE DANDO UN SEGNALE DI RESPONSABILITÀ ETICA, OGGI INDISPENSABILE DA PARTE DI TUTTI

Tantissimi i soggetti coinvolti: oltre 30 centri commerciali presenti in diverse regioni italiane associati al CNCC (Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali) e supportati dalle Istituzioni di ogni territorio, le associazioni, il MOIGE. Perché il messaggio che si vuole trasmettere è proprio questo: attraverso lo sforzo corale e l’impegno condiviso per un obiettivo comune si possono raggiungere risultati eccezionali a favore della comunità, per la qualità della vita, nell’ottica del “fare insieme” e della solidarietà. Il progetto infatti è stato concepito per affrontare diverse problematiche e per trasmettere ai giovani, ma non solo, differenti messaggi, tutti altrettanto importanti, che insieme vanno a suggerire un modo positivo di affrontare la vita: salute, accettazione e cura di se nel significato più ampio, rispetto delle regole, attenzione agli altri, capacità di confrontarsi con il mondo che ci circonda e di partecipare ad esso in modo attivo. Per dire – attraverso questo evento nazionale – che i giovani hanno bisogno di opportunità, di essere guidati verso soluzioni diverse, di occasioni per crescere, per creare, per mettersi in gioco.

Da segnalare che è la prima volta che i Centri Commerciali italiani associati al CNCC si mettono insieme per realizzare e finanziare un evento nazionale comune; messa da parte la competizione e la concorrenza, queste realtà commerciali radicate sul territorio, hanno deciso di offrire un esempio di come sia possibile fare qualcosa di concreto insieme, raccogliendo l’impegno di tante altre realtà, dalle associazioni, alle istituzioni.

Questo contenuto è parte integrante del progetto:

Grazie a te potremo assicurargli protezione e sostegno con le nostre task force specializzate.

Sostieni il moige

Sos Minori

Ecco le aree dove siamo attivi per la tutela dei minori. Segnalaci situazioni di illegalità e/o pericolo sui minori.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e affrontare insieme le tante problematiche.

* L'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 potrà essere validata proseguendo con la compilazione di questo form relativo all'iscrizione alla newsletter.