Premiazione cortometraggio progetto Metti a fuoco l’obiettivo 2030

Il concorso indetto fra le 30 scuole partecipanti, ha visto la premiazione del corto realizzato dall’alunno Adamo Nardelli della classe VA scientifico dell’IISS “L. Da Vinci” di Fasano con il cortometraggio “Per me è NO!“.

«Sin dall’inizio il mio intento è stato quello di coinvolgere più persone nel mio progetto con l’idea di produrre uno spot veloce e incisivo, finalizzato, appunto, alla diffusione tra i giovani e tra gli adulti. Parte dall’informazione e sensibilizzazione, corretta e semplice, tra chi usa e promulga le nuove tecnologie e si conclude con una netta posizione, non restando indifferenti al problema. Ho voluto trattare tre differenti rami di quelli che sono i “mali del web” partendo da “banali” frasi di luoghi comuni: per ordine, la dipendenza da smartphone e social-media, cat-fishing (e nel caso limite del “revenge porn”) e, infine, il cyberbullismo»

Ecco il video realizzato:

 

Questo contenuto è parte integrante del progetto:

Grazie a te potremo assicurargli protezione e sostegno con le nostre task force specializzate.

Sostieni il moige

Sos Minori

Ecco le aree dove siamo attivi per la tutela dei minori. Segnalaci situazioni di illegalità e/o pericolo sui minori.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e affrontare insieme le tante problematiche.

* L'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 potrà essere validata proseguendo con la compilazione di questo form relativo all'iscrizione alla newsletter.