Educare ai tempi di internet: come diventare una famiglia “smart”

Smart 10 Consigli 1024x663

Fare i compiti sul touchscreen o una ricerca su internet in classe. Scenari futuri ma non troppo lontani per gli studenti italiani, che a partire da quest’anno hanno iniziato a sperimentare a scuola l’uso di tablet ed e-boards a supporto della didattica. Ma come utilizzarli in sicurezza? Quali accorgimenti adottare per un uso consapevole e istruttivo?

A queste domande ha cercato di dare risposta l’iniziativa Smart Family promossa da Moige e Samsung che si è rivolta ad oltre 25.000 partecipanti tra studenti, docenti, genitori e nonni delle 291 classi di scuola primaria e secondaria di primo grado tra quelle già digitalizzate nell’ambito del progetto Smart Future. L’obiettivo è stato quello di sensibilizzare sull’importanza di una fruizione responsabile delle nuove tecnologie da parte dei minori, trasformandoli in navigatori sicuri e utilizzatori consapevoli del mondo digitale. Smart Family, campagna itinerante ha attraversato 7 regioni d’Italia dalla Lombardia alla Puglia per un totale di 34 appuntamenti. 29 gli istituti coinvolti nei quali, gli operatori del MOIGE – con il supporto di dipendenti Samsung, in qualità di volontari – sono stati a disposizione di studenti, genitori e docenti per incontri e confronti con esperti, pedagogisti e psicologi, sugli aspetti legati all’uso responsabile delle nuove tecnologie.
Clicca qui e leggi le 10 regole da conoscere per educare tuo figlio a navigare in sicurezza.

Condividi l'articolo su

torna alle news

Rimaniamo in contatto!

Segui via mail le nostre iniziative per la protezione dei minori

© 2022 MOIGE | Privacy Policy | Cookies Policy | C.F. 97145130585