Siamo tutti abili

Nell’anno scolastico 2016-2017 gli alunni con disabilità nella scuola secondaria di primo grado erano 69 mila (il 4% del totale), circa 3 mila in più rispetto all’anno precedente. Il 6% non è autonomo in attività primarie fondamentali come: spostarsi, mangiare o andare in bagno (Istat, 2018).

L’entità del fenomeno evidenzia la necessità di informare e sensibilizzare in modo diffuso ed adeguato docenti e alunni per rendere il tema della disabilità un’occasione di riflessione e confronto rappresentando un importante momento di crescita personale e umana per tutti i componenti della comunità scolastica e civile.

Il progetto “ Siamo tutti abili ”, realizzato dal Moige e dall’Istituto Sereni di Roma, mira a contrastare il disagio e la marginalità per sostenere lo sviluppo di migliori condizioni sociali e personali.

Sensibilizzeremo minori, docenti e genitori al rispetto e all’inclusione, promuovendo l’educazione al rispetto delle differenze, contro ogni forma di discriminazione, in 50 scuole sec di I e II grado.
Sono previste attività di formazione online per i docenti ed eventi partecipativi per la sensibilizzazione della comunità organizzati dai volontari MOIGE.

Non ci sono contenuti per questa sezione

  • Cosa si può fare
  • La formazione e l’informazione, fatta prima che gli eventi si verifichino, rappresenta una efficace strategia di prevenzione per educare ...

  • Approfondimenti
  • Il progetto coinvolgerà 50 scuole secondarie di primo e secondo grado sul territorio nazionale che accederanno alla formazione specializzata e riceveranno ...

Non ci sono contenuti per questa sezione

Non ci sono contenuti per questa sezione

Non ci sono contenuti per questa sezione

Grazie a te potremo assicurargli protezione e sostegno con le nostre task force specializzate.

Sostieni il moige

Sos Minori

Ecco le aree dove siamo attivi per la tutela dei minori. Segnalaci situazioni di illegalità e/o pericolo sui minori.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e affrontare insieme le tante problematiche.

* L'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 potrà essere validata proseguendo con la compilazione di questo form relativo all'iscrizione alla newsletter.