Influenza: campagna informativa 2004/2005

Tosse, raffreddore e febbre sono i sintomi più comuni dell’influenza. Un malanno che in molti tendono a sottovalutare, anche se puntualmente ad ogni edipemia tante persone, soprattutto anziani e bambini piccoli, finiscono in ospedale.

Eppure dall’influenza, quella con la “i” maiuscola, che non va confusa con altri malani stagionali, ci si può difendere. Basta informarsi, parlandone con i proprio medico o con il pediatra, e valutare insieme l’opportunità di fare prevenzione. Per i soggetti più deboli, infatti, è ancor più valido il detto “prevenire è meglio che curare”. Insomma meglio prevenire l’influenza che curare una polmonite.

Non ci sono contenuti per questa sezione

  • Cosa si può fare
  • La prima regola per non rischiare è in ogni caso informarsi. Chi è a rischio? Quanto rischiano i bambini piccoli? È il caso ...

Non ci sono contenuti per questa sezione

Grazie a te potremo assicurargli protezione e sostegno con le nostre task force specializzate.

Sostieni il moige

Sos Minori

Ecco le aree dove siamo attivi per la tutela dei minori. Segnalaci situazioni di illegalità e/o pericolo sui minori.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e affrontare insieme le tante problematiche.

* L'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 potrà essere validata proseguendo con la compilazione di questo form relativo all'iscrizione alla newsletter.