Concerto per la vita che ascolta – edizione 2008

Il Moige ha rinnovato a tutte le mamme in attesa l’invito alla quarta edizione del “Concerto per la Vita che ascolta”, evento gratuito finalizzato alla promozione della musicoterapia in gravidanza, in programma per il 2008 in 4 città: Pescara, Roma, Milano, Saluzzo.

Anche nel 2008 l’evento ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Salute nonché delle principali associazioni del mondo medico: AGICO (Associazione ginecologi consultoriali), AGUI (Associazione ginecologi universitari italiani), AOGOI (Associazione degli ostetrici e ginecologi ospedalieri italiani), FNCO (Federazione nazionale collegi delle Ostetriche), IIMS (Istituto italiano di medicina sociale), SIEOG (Società italiana di ecografia osterica – ginecologia e metodologie biofisiche), SIN (Società italiano di neonatologia), SIPPO (Società italiana di psicoprofilassi ostetrica) e SIPPS (Società Italiana società italiana di pediatria preventiva e sociale).

La collaborazione scientifica è stata curata dalla SIMP (Società Italiana di Medicina Perinatale).

Gli eventi sono stati realizzati grazie al contributo di Huggies, Plasmon e Happy Child.

  • Cosa si può fare
  • La Musicoterapia è ormai anche in Italia una vera e propria disciplina psicologica/pedagogica. Il termine deriva dai concetti di musikè (...

  • Tg ATV7 Abruzzo
  • TG ATV7 - 14.00 Conduttore: DI MARCANTONIO NELLO Pescara è tra le quattro piazze italiane ad ospitare il concerto "La vita che ...

  • TG 5
  • Conduttore: GUARNIERI ELENA - RIGONI LUCA - Servizio di: A. Verblocchi Il concerto per le donne in stato interessante: centinaia ...

Non ci sono contenuti per questa sezione

Grazie a te potremo assicurargli protezione e sostegno con le nostre task force specializzate.

Sostieni il moige

Sos Minori

Ecco le aree dove siamo attivi per la tutela dei minori. Segnalaci situazioni di illegalità e/o pericolo sui minori.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e affrontare insieme le tante problematiche.

* L'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 potrà essere validata proseguendo con la compilazione di questo form relativo all'iscrizione alla newsletter.