“NEONATI IN FAMIGLIA” – intervento di supporto e sostegno alle famiglie svantaggiate di Roma Capitale

In Italia si stimano 619 mila famiglie con minori (ISTAT 2019) in “povertà assoluta”, cioè famiglie che non possono permettersi le spese minime per condurre una vita accettabile. Condizione che ha inevitabili ricadute negative per oltre 1.137.000 minori.

“Neonati in famiglia” è un progetto di intervento territoriale di supporto e sostegno per le famiglie delle A.S.L. Roma 1 e Roma 2, che nasce con l’intento di supportare nel compito educativo e genitoriale le famiglie e nuclei monoparentali con figli minori versanti in condizioni di vulnerabilità sociale ed economica.

Il progetto si pone come obiettivo generale quello di incidere sull’offerta dei servizi alle famiglie, a partire dagli ultimi mesi di gravidanza, implementando i servizi di counselling e supporto pratico domiciliare organizzato sulla base delle esigenze di ciascun nucleo familiare.

Si prevede di articolare incontri domiciliari di sostegno rivolti a 50 famiglie/nuclei monoparentali in condizioni di forte vulnerabilità sociale.

Sono previsti per ciascuna famiglia/nucleo monoparentale:
– incontri di accoglienza e conoscenza, eventualmente presso i servizi territoriali in cui sarà illustrato il servizio gratuito;
– n.2 incontri domiciliari per una conoscenza approfondita delle dinamiche e delle difficoltà vissute.

Nel corso di ogni singolo incontro domiciliare le mamme saranno seguite da un genitore esperto della rete MOIGE formato con idonea preparazione psico-pedagogica, che fornirà aiuto pratico, sostegno, consigli utili sulle principali linee educative e le buone abitudini da trasmettere ai figli nel corso dell’infanzia. A seconda della problematica familiare, si potrà richiedere il supporto specialistico di un pedagogista o psicologo o ginecologo o puericultrice o esperto per il bilancio delle competenze, al fine di predisporre un percorso mirato.

A tutte le famiglie coinvolte nell’intervento verrà fornito un contributo economico sotto forma di beni di prima necessità.

Per l’iniziativa sarà creato un booklet informativo sul progetto, da distribuire presso luoghi di rilevanza strategica per l’utenza da coinvolgere, quali ASL, Caritas, studi pediatrici, parrocchie.
Il servizio offrirà dunque il supporto domiciliare che si sviluppa in:
– sostegno economico per l’acquisto dei beni materiali di prima necessità;
– aiuto concreto nelle attività di preparazione all’accoglienza del neonato nell’ultimo mese di gravidanza.

Il progetto è realizzato in collaborazione con la Regione Lazio, Movimento per la Vita e con i Centri di aiuto alla vita (CAV).

Rimaniamo in contatto!

Segui via mail le nostre iniziative per la protezione dei minori

© 2023 MOIGE | Privacy Policy | Cookies Policy | C.F. 97145130585