Perché questa campagna

Fra i ragazzi che devono scegliere le superiori il numero degli indecisi, al momento delle iscrizioni, resta ancora molto alto, come attesta un sondaggio di Skuola.net. Gli indecisi sono ancora 1 ragazzo su 3, a inizio gennaio 2014 erano circa la metà. Il 70% ancora preferirebbe il liceo, anche se storicamente gli iscritti al liceo sono circa la metà. Leggendo più attentamente i dati si scopre che la gran parte degli indecisi punta al liceo, che quindi risulta troppo spesso una scelta generica quando non si hanno le idee chiare. Quanto agli stati d’animo, 1 ragazzo su 4 sta affrontando questa decisione con ansia e paura. Il 25% degli studenti inoltre fra gli elementi considerati nella scelta, non sottovaluta il fattore occupabilità, cioè sceglie non la scuola che preferirebbe frequentare, ma quella che offre maggiori possibilità di impiego.

Per favorire gli studenti della scuola secondaria di primo grado e accompagnare i loro genitori e docenti in questa scelta, nasce il progetto sociale, “Orientalamente” promosso dal Moige – movimento genitori in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che prevede la formazione diretta di 40 docenti sul tema dell’orientamento scolastico e il coinvolgimento più ampio di oltre 12.000 studenti, con gli obiettivi di:

– offrire ai docenti strumenti creati ad hoc per poter formare i propri alunni e i loro genitori al tema dell’orientamento scolastico e del diritto allo studio;

– centrare l’attenzione dei minori e degli adulti sul tema dell’orientamento scolastico e del diritto allo studio e sull’importanza di una scelta serena ed efficace per il proseguimento degli studi.

 

Questo contenuto è parte integrante del progetto:

Grazie a te potremo assicurargli protezione e sostegno con le nostre task force specializzate.

Sostieni il moige

Sos Minori

Ecco le aree dove siamo attivi per la tutela dei minori. Segnalaci situazioni di illegalità e/o pericolo sui minori.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e affrontare insieme le tante problematiche.

* L'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 potrà essere validata proseguendo con la compilazione di questo form relativo all'iscrizione alla newsletter.