Approfondimenti

La campagna

Il progetto ha previsto una mostra itinerante allestita all’interno di un Bus che ha visitato 20 scuole medie inferiori di 13 province in 7 diverse regioni italiane. Ogni mattina il bus ha sostato davanti ad una delle scuole selezionate e i ragazzi, suddivisi per classi, hanno visitato la mostra illustrata dai nostri operatori. Dopo la visita sul bus (la cui durata è stata di circa 25 minuti) è stato consegnato ai ragazzi un poster e un depliant informativi, al fine di dare maggiori nozioni e di rendere i ragazzi stessi promotori e divulgatori della campagna. I pannelli informativi allestiti sul bus hanno dato modo ai ragazzi di fare proprio il messaggio e renderlo maggiormente incisivo in quanto gli input sono stati vissuti come una scoperta personale e non come un’acquisizione passiva imposta dall’esterno.

Che cosa sono i disturbi del comportamento alimentare?

Un disturbo del comportamento alimentare è un grave problema di origine emotiva. Le persone con un disturbo alimentare sono ossessionate dal cibo e dal peso. I disturbi alimentari colpiscono principalmente le ragazze e le donne tra i 14 e i 30 anni e in genere esordiscono nella prima adolescenza. Negli ultimi tempi emerge un preoccupante allargamento delle fasce di età che riguarda in particolare le bambine prepuberi e le donne in età di menopausa, nonchè bambini ed adolescenti di sesso maschile. Le persone con disturbi dell’alimentazione credono che saranno migliori se avranno il controllo assoluto sull’ingestione di cibo e sulla dimensione corporea.

Dati

In Italia oltre 3 milioni di persone (2 milioni dei quali tra 12 e 25 anni), pari al 5% della popolazione, si trovano a fare i conti con i DCA. L’ 8-10% delle ragazze e lo 05-1% dei ragazzi soffrono di anoressia e bulimia.

Questo contenuto è parte integrante del progetto:

Grazie a te potremo assicurargli protezione e sostegno con le nostre task force specializzate.

Sostieni il moige

Sos Minori

Ecco le aree dove siamo attivi per la tutela dei minori. Segnalaci situazioni di illegalità e/o pericolo sui minori.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e affrontare insieme le tante problematiche.

* L'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 potrà essere validata proseguendo con la compilazione di questo form relativo all'iscrizione alla newsletter.