Non ci cascare

Dopo l’entrata in vigore del ‘Decreto Balduzzi’, che ha elevato a 18 anni l’età minima per la vendita dei prodotti del tabacco, FIT -Federazione Italiana Tabaccai, Moige – Movimento Italiano Genitori Onlus e filiera del tabacco hanno presentato ‘Non ci cascare’.

L’inziativa è stata finalizzata a sensibilizzare tabaccai, clienti e genitori al rispetto delle norme che hanno vietato la vendita di tabacchi ai minori di anni 18 e che, a tal fine, ove l’età non sia manifesta, impongono al tabaccaio l’obbligo di richiedere il documento d’identità e al cliente di esibirlo.

Sono state 36mila le tabaccherie italiane associate a FIT, che hanno distribuito il materiale informativo ed erano riconoscibili dall’esterno mediante un’apposita vetrofania con l’immagine di una maschera senza identità che mette in guardia i venditori con un claim molto chiaro: “Non ci cascare – La vendita di tabacco è vietata ai minori di 18 anni”.

Il progetto è stato realizzato con il patrocinio dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e il contributo di British American Tobacco Italia, Imperial Tobacco Italia, JT International Italia S.r.l., Philip Morris Italia S.r.l. e Logista Italia, a conferma che la prevenzione all’accesso al tabacco per i minori di 18 anni è un impegno che richiede la collaborazione di tutti: filiera produttiva, tabaccai, istituzioni e famiglie.

 

  • Perché questa campagna
  • La legge (‘Decreto Balduzzi’: art. 25 del Regio Decreto n. 2316 del 1934, modificato dall’art. 7 del D.L. n. 158/2012 convertito in Legge ...

  • Cosa si può fare
  • La tutela dei minori dal tabacco è un dovere di tutti. Fare questa campagna coinvolgendo tutta la filiera, è un passo importante ...

Non ci sono contenuti per questa sezione

Grazie a te potremo assicurargli protezione e sostegno con le nostre task force specializzate.

Sostieni il moige

Sos Minori

Ecco le aree dove siamo attivi per la tutela dei minori. Segnalaci situazioni di illegalità e/o pericolo sui minori.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e affrontare insieme le tante problematiche.

* L'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 potrà essere validata proseguendo con la compilazione di questo form relativo all'iscrizione alla newsletter.