Perchè questa campagna

Tutte le mutazioni sociali degli ultimi decenni hanno comportato un cambio di prospettiva non solo nel mondo del lavoro ma anche nei confronti delle istituzioni, portando a modificare anche il rapporto tra la scuola e la famiglia.

Quando i genitori iscrivono i loro ragazzi a scuola compiono un gesto altamente simbolico, ovvero quello di affidare i figli ad altri fuori dalla cerchia familiare. Nascono una serie di aspettative sia da parte della famiglia nei confronti della scuola  che da parte degli insegnanti nei confronti degli alunni e dei loro genitori. Però scuola e famiglia hanno punti di vista differenti per cui molto spesso si creano incomprensioni che non fanno bene all’alunno e al suo “dovere” scolastico.

Poichè molti studi affermano che l’atteggiamento favorevole dei genitori verso la scuola influenza la motivazione e l’apprezzamento dei ragazzi nei confronti del proprio percorso di studi, diventa fondamentale che gli alunni si sentano circondati da adulti che hanno tra di loro contatti positivi. Quindi diviene fondamentale che genitori e insegnanti migliorino sin da principio la loro comunicazione.

Alla luce di tutto ciò, sempre più sentita si fa l’esigenza di una partnership educativa tra questi due pilastri fondamentali per esistenza dell’individuo e per la sua sana crescita.

Questo contenuto è parte integrante del progetto:

Grazie a te potremo assicurargli protezione e sostegno con le nostre task force specializzate.

Sostieni il moige

Sos Minori

Ecco le aree dove siamo attivi per la tutela dei minori. Segnalaci situazioni di illegalità e/o pericolo sui minori.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e affrontare insieme le tante problematiche.

* L'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 potrà essere validata proseguendo con la compilazione di questo form relativo all'iscrizione alla newsletter.