Perché questa campagna

Secondo l’indagine “Giovani&Fumo” realizzata dall’Istituto SWG su un campione di 2.000 genitori con figli di età compresa tra i 6 e i 18 anni, il 49% degli intervistati afferma di non avere fumatori all’interno del proprio nucleo familiare, mentre il 23% risponde di avere il padre fumatore e il 12% madre fumatrice. 6 genitori su 10 fumano in ambito domestico e una quota di poco inferiore alla metà (48%) dice di farlo di fronte ai figli. E’ interessante notare che 3 genitori su 4 sono consapevoli di quanto le loro cattive abitudini possano influenzare i comportamenti dei figli.

Per quanto riguarda l’aspetto del dialogo con i propri figli riguardo le tematiche legate all’abitudine del fumare e le sue conseguenze quasi 9 intervistati su 10 dichiarano di essere intervenuti con i loro figli per spiegare la dipendenza dalla nicotina, anche se solo il 39% lo ha fatto con una certa costanza e continuità. 8 genitori su 10 ritengono che i ragazzi conoscono i pericoli provocati dal fumo. I figli dei fumatori si dimostrano particolarmente sensibili al tema e consapevoli dei pericoli, tanto che l’82% degli intervistati dichiara di aver ricevuto una richiesta esplicita di smettere di fumare e abbandonare il vizio.

Sul tema della nuova normativa per tutelare la salute dei più giovani, da gennaio 2013 è entrato in vigore il divieto di vendere tabacchi ai minori di 18 anni. Nonostante siano passati pochi mesi dall’attuazione della nuova normativa, 7 genitori su 10 conoscono le nuove regole e secondo la metà degli intervistati (52%) anche i loro figli ne sono informati.

Questo contenuto è parte integrante del progetto:

Grazie a te potremo assicurargli protezione e sostegno con le nostre task force specializzate.

Sostieni il moige

Sos Minori

Ecco le aree dove siamo attivi per la tutela dei minori. Segnalaci situazioni di illegalità e/o pericolo sui minori.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e affrontare insieme le tante problematiche.

* L'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 potrà essere validata proseguendo con la compilazione di questo form relativo all'iscrizione alla newsletter.