Cosa si può fare

Le ultime statistiche sugli incidenti stradali dimostrano come sia necessario affrontare il tema sicurezza non solo attraverso i controlli sulla strada, ma anche e soprattutto con un’attenzione maggiore alla formazione e alla prevenzione, così da evitare comportamenti scorretti e fare in modo che tutti possano divenire pedoni, ciclisti e guidatori responsabili.

L’esempio degli adulti, in tal senso, è indispensabile perché è da loro che i giovani acquisiscono le buone abitudini, come allacciare sempre le cinture di sicurezza, non mettersi alla guida dopo aver bevuto, utilizzare sempre il casco sui ciclomotori, rispettare la segnaletica stradale, non modificare minicar o motorini. Il dialogo e la comunicazione tra adulti e ragazzi, quindi, possono favorire nei giovani una consapevolezza maggiore dei rischi che si possono correre sulla strada e la comprensione delle conseguenze drammatiche che si possono avere infrangendo il codice stradale.

Questo contenuto è parte integrante del progetto:

Grazie a te potremo assicurargli protezione e sostegno con le nostre task force specializzate.

Sostieni il moige

Sos Minori

Ecco le aree dove siamo attivi per la tutela dei minori. Segnalaci situazioni di illegalità e/o pericolo sui minori.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e affrontare insieme le tante problematiche.

* L'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 potrà essere validata proseguendo con la compilazione di questo form relativo all'iscrizione alla newsletter.