“A Lentini e Milazzo ‘Istantanee di sicurezza’, la campagna di prevenzione e di educazione alla sicurezza stradale promossa da Moige, Miur, DPA, Autostrade per l’Italia e Gruppo ASTM-SIAS, in collaborazione con la Polizia di Stato.”

Oggi a Lentini (SR), presso l’Istituto L. Nervi, e domani a Milazzo (ME) presso l’Istituto di Istruzione Superiore G.B. Impallomeni e ad Alcamo (TP) Presso L’I.S.P.A.A. Danilo Dolce, l’open day di “Istantanee di sicurezza”, la campagna di prevenzione e di educazione alla sicurezza stradale promossa da Moige – movimento genitori, Miur, Dipartimento Politiche Antidroga, Autostrade per l’Italia, Gruppo ASTM-SIAS, in collaborazione con la Polizia di Stato, per formare insegnanti, alunni e genitori sul tema della sicurezza stradale.

I DATI

Secondo i dati Aci-Istat sugli incidenti stradali nel 2010 gli incidenti stradali rilevati in Italia sono stati 211.404 e hanno causato il decesso di 4.090 persone, 3.249 maschi e 841 femmine, mentre altre 302.735 sono rimaste ferite. Per i maschi, la classe di età in cui si registra il maggior numero di decessi è quella compresa tra i 20 e 24 anni. Valori molto elevati si riscontrano anche in corrispondenza delle fasce di età 25-29 e 30-34 anni. Per le femmine, con riferimento al numero dei morti, i picchi si registrano per la classe di età 20-24 anni e per le età più anziane 75-79 e 80-84 anni. Per le donne, la frequenza elevata in corrispondenza delle età più avanzate è attribuibile al maggior coinvolgimento in incidenti stradali di quelle anziane, decedute nel ruolo di pedone.

Tra i giovanissimi passeggeri il maggior numero di vittime di incidenti mortali. Risultano particolarmente concentrati, per entrambi i sessi, nella classe di età 15-24 anni i passeggeri infortunati: 171 morti e 19.577 feriti. Frequenze non trascurabili si registrano anche per i bambini tra 0 e 9 anni con 28 morti e 5.226 feriti nel 2010.

Gli incidenti sono più frequenti nell’arco di tempo che va dalle 20 alle 7 del mattino, raggiungendo il valore massimo intorno alle 4 di notte (5,7 decessi ogni 100 incidenti). La domenica è il giorno nel quale si registra il livello più elevato dell’indice di mortalità (3,1 morti per 100 incidenti). Considerando la fascia oraria notturna (compresa tra le 22 e le 6 del mattino), il livello più elevato dell’indice di mortalità è raggiunto il mercoledì e venerdì notte (4,0 morti per 100 incidenti) e il sabato notte (3,8 morti per 100 incidenti). Gli incidenti del venerdì e sabato notte rappresentano il 42,6% del totale degli incidenti notturni; analogamente, i morti e i feriti del venerdì e sabato notte sono, rispettivamente, il 45,4% e il 45,3% del totale dei morti e feriti nelle ore notturne.

LA CAMPAGNA

La campagna mira a sensibilizzare e formare i docenti sull’importanza di trasmettere ai ragazzi le regole di comportamento da adottare in strada e, attraverso loro, a centrare l’attenzione dei giovani sull’importanza di seguire le regole della sicurezza in strada.

100 docenti provenienti da tutta Italia, formati dall’Università di Roma “La Sapienza” il 31 Gennaio 2012 presso il Miur, coinvolgeranno a loro volta circa 30.000 studenti tra i 14 e i 19 anni di 100 Scuole Medie di Secondo Grado realizzando un open day presso la propria scuola.

Strettamente connesso al progetto è il concorso riservato agli studenti. A ogni ragazzo che prenderà parte all’iniziativa verrà chiesto di ideare un brief creativo, una fotografia o un disegno sul tema della sicurezza stradale; le migliori tre produzioni verranno riadattate per creare dei veri e propri cartelloni stradali che saranno esposti, da luglio a settembre 2012, presso le aree di servizio autostradali.

OPEN DAY NELLA REGIONE SICILIA

 

Giovedì 22 marzo a Nicosia (EN) presso l’I.I.S. A. Volta, in Viale Vittorio Veneto 59

– Venerdì 23 marzo a Palermo, presso l’istituto Professionale Enrico Medi, in via L. Da Vinci 364

Lunedì 26 marzo a Lentini (SR) presso l’Istituto L. Nervi, in via Riccardo da Lentini, 89

– Mertedì 27 marzo a Milazzo (ME) presso l’Istituto di Istruzione Superiore G.B. Impallomeni, in via Risorgimento

Martedì 27 marzo ad Alcamo (TP) presso L’ISPAA Danilo Dolce, in via Carlo Goldoni 11

– Giovedì 29 marzo a Palermo presso l’Istituto Tecnico Nautico Gioeni Trabia, in C.so Vittorio Emanuele

 

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la sezione dedicata al progetto sul sito www.genitori.it

 

Questo contenuto è parte integrante del progetto:

Grazie a te potremo assicurargli protezione e sostegno con le nostre task force specializzate.

Sostieni il moige

Sos Minori

Ecco le aree dove siamo attivi per la tutela dei minori. Segnalaci situazioni di illegalità e/o pericolo sui minori.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e affrontare insieme le tante problematiche.

* L'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 potrà essere validata proseguendo con la compilazione di questo form relativo all'iscrizione alla newsletter.